Mondeggi Arte

Per un parco artistico Mondeggi Arte Bene Comune

Mondeggi Arte è un progetto in divenire. Arte pubblica che nasce fra vigne e ulivi, un’arte pubblica su strada sterrata, arte non “asfaltata”, arte che dialoga con la natura in un terreno antropizzato ma vivibile, accogliente e produttivo, non ridotto a icona da cartolina per turisti frettolosi.
A Mondeggi si producono vino e olio da colture sottratte all’incuria, si sforna pane cotto con la legna ricavata dalle potature e dalla cura del territorio. Al cibo per il corpo abbiamo la presunzione di voler aggiungere quello per la mente e lo spirito. Non solo pane, ma anche le rose e spine metaforiche per stimolare il pensiero.
L’intento è quello di realizzare una grande opera collettiva “in progress”, composta da manufatti che verranno riassorbiti dalla natura in poche stagioni o che resteranno più a lungo rendendo gli spazi più fruibili per gli abitanti e i viandanti. Usiamo prevalentemente materiali organici e biologici. Gli altri materiali eventualmente utilizzati vengono rimossi dopo gli eventi.


Mondeggi Arte è un progetto che vuole arricchire il territorio con opere e iniziative non invasive, in armonia con le varie attività sociali, culturali, produttive, che vi si svolgono. Le nostre opere ed eventi sono arricchite da commenti e interventi musicali dal vivo, da letture, performances, proiezioni. Quindi non solo arti visive, ma un laboratorio di varia espressione creativa e di resistenza umana contro una piatta e triste omologazione.
Il gruppo Mondeggi Arte è aperto a collaborazioni, contributi, proposte.

Eventi

installazioni, scultura, pittura, musica, letture, performances, fotografia…

2019 Giugno “Per un parco scultoreo”
2021 Giugno “Per un parco scultoreo e di arte contemporanea…”
2022 Marzo “Fuori dal recinto”
2022 Giugno “Mondeggi 8 e il Mito di Demetra”
2023 Marzo “Primavera Fuori dal recinto
2023 Giugno “ La mappa non è il territorio”

E’ in preparazione la mappa del parco/laboratorio artistico “Mondeggi ARTE bene comune”.
Fino ad ora è stata interessata l’area compresa fra Pulizzano (detta Casa Bianca), Sollicciano (detta casa Rucciano), gli Orti Sociali, Casa Cerreto, il Cisternone, casa Cuculia. C’è ancora tanto spazio…

Contatti: artebenecom@gmail.com
Su FB: Arte Bene Comune (pagina in allestimento)

Torna in alto